Francesca Sai

Francesca Sai è cresciuta sulla “sponda magra” del Lago Maggiore, come è chiamata la riva orientale. Ha lasciato l’azzurro calmo delle acque e delle montagne, preferendo il rosso caldo e accogliente di Bologna. Lì ha frequentato l’Accademia di Belle Arti, dove ha studiato pittura e illustrazione. Valigia alla mano, ha spiccato il volo ed è atterrata nella multiforme e cangiante Città del Muro. Da allora divide la sua vita tra Berlino e l’Italia. Lavora come illustratrice freelance, collaborando con agenzie, riviste indipendenti, siti e band musicali. Organizza workshop e corsi creativi dedicati ad adulti e bambini e ha participato a diverse esposizioni e mostre. Attraverso le sue immagini cerca di raccontare storie dal sapore delicato, sospese nel tempo e nello spazio. È alla sua prima pubblicazione con Barometz.