Antonella Ruggiero

Nel Napoletano, tra il fuoco e l’acqua, il magma e i pomodori, il mare e le cozze vivo, penso, disegno. Pensieri e immagini di cose vissute, sognate, inventate e di vite d’altri mescolate. Disegno linee infuocate che la pioggia porta via altrove. L’altrove è dove si trova la mia testa, alla continua ricerca di forme e colori, quelli giusti per illustrare ogni mondo possibile. Illustrare per me è aprire la porta delle possibilità. Ho iniziato con il teatro, la musica, la letteratura, approdando finalmente ai libri illustrati. Ho collaborato con teatri locali come Diffusione teatro e teatro Marcovaldo, curando locandine e pannelli illustrati. Ho realizzato per la rockband I pennelli di Vermeer la  scenografia e la copertina del cd Noianoir. Ho lavorato alle illustrazioni di vari articoli per la rivista letteraria online O Metis e attualmente collaboro con le case editrici Barometz e Inknot.